Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Lo specchio dei tempi

Dramma in atto unico sulla violenza di genere di Stefania De Ruvo.

In un territorio dove tutto è possibile, il sogno, si incontrano una nonna e una nipote, divenute coetanee. Parlando delle proprie vite, si riconoscono, si confrontano, si scontrano e infine si capiscono profondamente, rispetto a un tema che attraverso le generazioni tange ineluttabilmente la vita delle donne: la violenza maschile.

Il testo si presta a una approfondita riflessione sugli aspetti sociali, culturali e politici della violenza, andando a mettere in luce l’evoluzione nel tempo del pensiero e della risposta istituzionale. Il dialogo che si sviluppa tra le due protagoniste va nella direzione di una crescente consapevolezza di come il piano macro vada a influenzare la vita delle singole donne, la loro libertà o, viceversa, la loro vulnerabilità alla violenza di genere.

Riflessioni e vissuti che passano continuamente dal piano personale a quello culturale e politico, per mostrare come nessuna conquista è per sempre se non sostenuta da solide consapevolezze e da un ininterrotto sforzo di rifiutare una tendenza strisciante a negare, minimizzare o giustificare la violenza sulle donne.

Le rappresentazioni de “Lo specchio dei tempi”

Fano, 4/12/2022

Jesi, 27/11/2022

Senigallia, 26/11/2022

Fabriano, 25/11/2022

Osimo, 18/11/2022

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: